La ricerca del Sé attraverso il processo creativo

19,00

Descrizione

Zoom Meeting Live con Nona Orbach e Roberta Pucci sul tema “La ricerca del Sé attraverso il processo creativo” (traduzione in italiano in consecutiva):

22 febbraio 2023, dalle 17.30 alle 19.30

La registrazione dell’incontro sarà disponibile dal 24 febbraio al 24 marzo 2023.

 

Programma

Prima parte – Roberta Pucci

Nei giochi spontanei della prima infanzia si nasconde un tesoro: i primi indizi di quello che Hillman definisce il nostro “daimon”, ovvero la vocazione unica di ogni persona. Un filo che poi, se ne avrà la possibilità, continuerà a dipanarsi e a evolversi per tutta la vita.

Cercheremo di capire come identificare questi indizi nei primi giochi dell’infanzia così come nei processi creativi dell’età adulta. E, soprattutto, vedremo poi come trasformarli in una risorsa, sia per il proprio sviluppo personale che come professionisti che operano all’interno di un ambito educativo.

 

Seconda parte – Nona Orbach

Nona Orbach ci accompagnerà alla scoperta della “Blueprint”, ovvero di quell’impronta che definisce l’unicità di ogni persona e che emerge attraverso la materia nel corso di un processo creativo con i materiali (artistici ma non solo). Tale impronta unica è presente fin dai primi giochi e dai primi segni tracciati nell’infanzia, per poi continuare ad evolvere in complessità attraverso diverse forme, pur restando sempre riconoscibile.

Nona ci spiegherà tutto questo attraverso la documentazione da lei raccolta negli anni osservando i processi e i prodotti artistici di una bambina, dai primi mesi di vita a 11 anni.

Cercheremo infine di capire quale tipo di ambiente e di approccio da parte dell’adulto può favorire l’evoluzione dell’unicità di ogni bambino e di ogni bambina.

 

Terza parte

Dialogo e confronto con i partecipanti

 

 

Nona Orbach esercita più professioni legate all’arte che si influenzano a vicenda: è artista, arte terapeuta, supervisore, docente. Ha uno studio privato di supervisione e consulenza per arte terapeuti, educatori e insegnanti di discipline artistiche. Conduce periodicamente conferenze e workshop riservati a professionisti e studenti universitari in Israele, Italia e Giappone. In Israele, il suo gruppo Facebook “Studio visits” costituisce ormai un punto di riferimento fondamentale per tutti coloro che utilizzano i materiali artistici in uno studio. È coautrice del libro “The Spirit of Matter” e autrice di “The Good Enough Studio”.

 

Roberta Pucci è atelierista e arte terapeuta. Per molti anni ha condotto laboratori e corsi di formazione sull’uso creativo dei materiali per enti pubblici e cooperative sociali. Ha lavorato come atelierista in una scuola dell’infanzia e al Centro Internazionale Loris Malaguzzi. Attualmente conduce corsi di formazione per insegnanti e consulenze private, in Italia e all’estero. È autrice del libro “Laboratorio creativo con la carta” (edizioni Erickson), coautrice di “A spasso con una linea” e “Strano, stranissimo!” (Artebambini)